Questo articolo è stato letto 4 volte

SENZA CATEGORIA - Carta d'identità e impronte digitali

Carta d’identità e impronte digitali

Sembra proprio che il C.d.M. del 23/12/2011 proceda (potrebbe essere diversamente?) ad ulteriori proroghe di termini previsti da disposizioni legislativa.
Tra queste quella concernente l’apposizione delle impronte sulle C.I. , che dovrebbe “slittare” al 31/12/2012, dovendosi individuare gli adeguati requisiti di sicurezza, indispensabili anche al fine di evitare la falsificazione delle carte d’identità rilasciate in formato cartaceo. Ma vi sarebbe anche il termine, variamente “slittato” per la “generalizzazione” del rilascio della C.I.E., una volta fatti, e approvati (dovunque?),  i P.d.S. CIE sia nelle versioni “alfa” che “beta” che avrebbe dovuto, più o meno, concretizzarsi, in tutti i comuni, dal 1/1/2006 (art. 7 vicies ter, 2 L. 31/3/2005, n. 43) .., tanto che, per pudicizia, nelel proroghe successive hanno citato altro .., cioè l’art. 64, 3 D. Lgs. 7/3/2005, n. 82, poi abrogato dall’art. 46, 1, lett. c)  D. Lgs. 30/12/2010, n. 235 …

Qui il testo della prima bozza Decreto Milleproroghe

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>