Questo articolo è stato letto 1 volte

SENZA CATEGORIA - 15° Censimento generale  della popolazione e delle abitazioni: chiusura delle operazioni e “scatole”

15° Censimento generale  della popolazione e delle abitazioni: chiusura delle operazioni e “scatole”

L’ISTAT, con la circolare n. 16 dell’11/1/2012 ha impartito le istruzioni  concernenti la “chiusura” delle operazioni, incluso il confronto censimento-anagrafe (da non condonfere con la revisione dell’anagrafe a seguito delle operazioni censuarie (art. 46 dPR 30/5/1989, n. 223).
Vi si stabiliscono le date di chiusura, differenziate in relazione alla fascia demografica dei singoli comuni,  e si dettano le “regole d’imballaggio”, sia in relazione alle separazione tra i fogli, sia per le tipolgoie di scatole (Tipo 1, Tipo 2, e Tipo 3 (ed in quest’ultima i questionari  CP.2NAD vanno autonomamente imbustati, prima dell’inscatolamento … raffinati …)).
Tra l’altro, anche se non sia rischiesto un particolare ordine o criterioo d’inscatolamento dei questionari, tuttavia un qualche criterio (omogeneità) viene dato, giusto perché non siano proprio alla rifusa. Interessanti anche le indicaziopni dui documenti di trasporto (distinte e DDT), Non e’ molto comprensibile l’indicazione per la quale l’UCC, provevduto all’imballaggio,s egnali a Poste Italiane S.p.a. la disponibilità per il ritiro, quanto la stesa ditta provvederà (almeno, secondo le indicazioni della circolare)  a consultare via SGR tale disponibilità.
Ovviamente, quale Dirigente di UCC ha già, appena ricevuta e letta, formulato proprie considerazioni …. ad esempio,   per il fatto che Poste Italiane S.p.a. deve (ancora) far perevenire quealche questionariuccio consegnato agli uffici postali (ma non solo …).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>